Logo Una Città
i nostri libri
Vai al catalogo completo dei libri

storie
Sapere
di capirsi



All’improvviso si vide che nessuno si poteva più iscrivere all’università e che, fra gli studenti ebrei, potevano finire l’università soltanto quelli della mia generazione, quelli, cioè, del ’18, del ’19, perché già iscritti. Ma dopo di loro nessuno poteva andarci più.


Dall'intervista a Bianca Guidetti Serra, (Torino, 19 agosto 1919 – Torino, 24 giugno 2014), avvocatessa torinese, che per tanti anni ha difeso gratuitamente operai, studenti e associazioni.
Leggi l'intervista:
Leggi tutto

 
internazionalismo
LA SHARIA
IN EUROPA?

Le battaglie delle Southall Black Sisters, un’associazione di donne afro-caraibiche e asiatiche della periferia londinese, per i diritti delle donne e contro il razzismo; Kiranjit, Afia, Rukhsana, che cercarono di opporsi alla sciagurata pratica del matrimonio forzato e che furono lasciate sole; il rischio, gravissimo, che una sensibilità multiculturale si trasformi in "cecità morale”; com’è possibile che nel Regno Unito esistano dei "tribunali della sharia”? Intervista a Meena Patel.Mee­na Pa­tel fa par­te del­l’as­so­cia­zio­ne fem­mi­ni­sta e an­ti­raz­zi­sta Sou­thall Black Si­sters, che ha se­de a Sou­thall, nel Re­gno Uni­to; un’or­ga­niz­za­zio­ne lai­ca che as­si­ste le don­ne vit­ti­me di vio­len­za e lot­ta per af­fer­ma­re i lo­ro di­rit­ti al­la giu­sti­zia, al­l’u­gua­glian­za e al­la li­ber­tà; l’ab­bia­mo in­con­tra­ta nel cor­so del­la con­fe­ren­za in­ter­na­zio­na­le "Wo­men’s rights fir­st of all” or­ga­niz­za­ta da ‘Wo­men’ e dal Co­mu­ne di For­lì. Leggi tutto
di scienza e altro
LA COSA
PIU' GRANDE
CHE ESISTA

Cosa succede quando ci addormentiamo, e quando ci risvegliamo? Cos’è che caratterizza la coscienza? Una nuova teoria che non parte dalla materia del cervello, ma dall’esperienza, cercando di verificare, e magari pure misurare, le due proprietà fondamentali della coscienza: la ricchezza di informazioni, straordinaria, e l’assoluta unitarietà; lo studio dell’eco prodotto dalla perturbazione dei neuroni e la metafora dell’orchestra... Intervista a Marcello Massimini.

Marcello Massimini, medico e neurofisiologo, è professore di Fisiologia umana presso l’Università degli Studi di Milano e Senior fellow del Canadian Institute for advanced research. In Italia sta sviluppando nuovi strumenti per lo studio del sonno, della coscienza e delle sue alterazioni. Per Baldini & Castoldi è uscito Nulla di più grande. Dalla veglia al sonno, dal coma al sogno, scritto con Giulio Tononi (2013). Leggi tutto


i libri di una città

Francesco Papafava

Scritti e interviste


 A cura di Giovanna Dolcetti
e della redazione di "Una città"

Ed. Una città, 2016
248 pagine
Prezzo € 12,00
Per gli abbonati € 10,00
acquista

Un libro dedicato a Francesco Papafava, scomparso nel 2013, in cui, oltre al ricordo di alcuni amici e alla prefazione di Giovanna Dolcetti, sono raccolte alcune interviste da lui fatte per "Una città” e alcuni saggi pubblicati su "Nuova Antologia” e "Belfagor”
Internazionalismo


Primavera araba

Dopo cinquant'anni

Si parla di "rinascita” dell’Africa, ma oggi come ieri l’unica risorsa vera restano le materie prime, per raggiungere le quali ci vogliono infrastrutture, che la Cina usa "donare”; un continente ancora in gran parte rurale ma in cui la Nigeria diventerà il terzo paese più popoloso del mondo e le disuguaglianze stanno esplodendo. Intervista ad Anna Maria Gentili.




L'altra tradizione


Se vuoi sfogliare Giustizia e Libertà, Politics, Tempo Presente di Silone e Chiaromonte, l'Unità di Salvemini, Quarto Stato di Rosselli e Nenni, Mercurio di Alba De Cespedes e altro ancora vai al sito della biblioteca Gino Bianco.
www.bibliotecaginobianco.it


L'altra tradizione è la tradizione non marxista del movimento socialista e democratico, una tradizione pluralistica dalle tante anime: quella del socialismo libertario o liberale, quella socialdemocratica e quella repubblicana, mazziniana o federalista, ma accomunate tutte dal culto della libertà, dallo spirito democratico, mutualista e federalista, dalla diffidenza verso lo stato centralista e burocratico.
Vai alla pagina...



Quelle tredici baracche

L’esperienza straordinaria del Centro educativo italo-svizzero fondato dal Soccorso operaio svizzero, nell’immediato dopoguerra in una Rimini devastata; una scuola elementare e un asilo ispirati alla pedagogia laica e libertaria dell’educazione attiva; la figura luminosa di Margherita Zoebeli che, a partire dall’impresa del ‘38 in Spagna per mettere in salvo orfani della guerra civile, ha dedicato tutta la vita ai bambini; la grande amarezza del ‘68.
Intervista a Carlo De Maria.
ultimo tweet

Ricordarsi

Latte Nero
(Celan)


Quel mobile - A. Segre
Le bucce delle mele - H. Vidal

I Cividalli
 - P. Cividalli Lazard

Il babbo non c'è - E. Fano

Da Salonicco
 - J. Stroumsa

Il 38, il 48 - P. Cividalli

Di campo in campo
 - M. Artman

57 anni - L. Pressl Lewin

La notte del 43
 - S. Spizzichino

A Sant'Andrea...
 - C. Forti

Di fronte a Hitler
 - G. Limentani






"In mano agli ebrei"

La reazione controilluminista, alimentata dalla crisi del modello comunitario feudale, che si salda all’antigiudaismo cattolico; l’emancipazione che ha reso invisibile il nemico e lo stereotipo dell’ebreo usuraio; perché alcune correnti del socialismo cedettero alle argomentazioni degli antisemiti. Intervista a Michele Battini.

chiudi