Logo Una Città
i nostri libri
Vai al catalogo completo dei libri

storie
Sapere
di capirsi



All’improvviso si vide che nessuno si poteva più iscrivere all’università e che, fra gli studenti ebrei, potevano finire l’università soltanto quelli della mia generazione, quelli, cioè, del ’18, del ’19, perché già iscritti. Ma dopo di loro nessuno poteva andarci più.


Dall'intervista a Bianca Guidetti Serra, (Torino, 19 agosto 1919 – Torino, 24 giugno 2014), avvocatessa torinese, che per tanti anni ha difeso gratuitamente operai, studenti e associazioni.
Leggi l'intervista:
Leggi tutto

 
cosa succede

SVOLTA RIFORMATRICE
O AUTORITARIA?


Ne parliamo con Roberto Bin e Nadia Urbinati.

Una riforma del Senato, valida a patto che diventi veramente la Camera delle autonomie e non il pasticcio che si va configurando; l’elezione indiretta e il senatore che rappresenta il territorio, non una parte politica; l’assurdità di un dibattito sul Titolo V fondato sulle etichette delle materie; l’abbandono della politica, avvenuto vent’anni fa, il cui spazio è stato occupato ancor più dalla burocrazia; Renzi, comunque sia, forse ha messo in moto qualcosa.
Intervista a Roberto Bin.
Leggi l'intervista

La tendenza maggioritarista a rafforzare enormemente il potere esecutivo, omogeneizzando a esso tutti gli altri poteri, sostenuta da una demagogia che taccia di conservatorismo ogni critica; un metodo, quello dell’esecutivo che riforma la Costituzione, del tutto inaccettabile; una democrazia plebiscitaria dove la Camera dovrà ratificare le scelte di un leader che ha un rapporto diretto con un elettorato ridotto a puro spettatore.
Intervista a Nadia Urbinati.

Leggi l'intervista



i libri di una città
Nicola Chiaromonte
Fra me e te
la verità.

Lettere a Muska
A cura di Wojciech Karpinski
e Cesare Panizza

Ed. Una città, 2013
312 pagine
Prezzo € 18,00
Per gli abbonati € 15,00
acquista

"Negli ultimi anni di vita, Chiaromonte ha intrattenuto una fitta corrispondenza con una monaca benedettina residente negli Stati Uniti. Si scrivevano in media tre volte alla settimana. E' una corrispondenza affascinante"
  (dall'introduzione di C.Panizza)
i quaderni di una città
L'arte
del prendersi cura

Quaderno della fondazione Alexander Langer Stiftung
a cura della Fondazione Langer e della rivista UNA CITTA'

Un quaderno a consultazione
gratuita, sfogliabile qui


Ed. Una città, 2013

Per info e copie cartacee scrivete a:
info@alexanderlanger.net


Internazionalismo


Primavera araba

Dopo cinquant'anni

Si parla di "rinascita” dell’Africa, ma oggi come ieri l’unica risorsa vera restano le materie prime, per raggiungere le quali ci vogliono infrastrutture, che la Cina usa "donare”; un continente ancora in gran parte rurale ma in cui la Nigeria diventerà il terzo paese più popoloso del mondo e le disuguaglianze stanno esplodendo. Intervista ad Anna Maria Gentili.




L'altra tradizione


Se vuoi sfogliare Giustizia e Libertà, Politics, Tempo Presente di Silone e Chiaromonte, l'Unità di Salvemini, Quarto Stato di Rosselli e Nenni, Mercurio di Alba De Cespedes e altro ancora vai al sito della biblioteca Gino Bianco.
www.bibliotecaginobianco.it


L'altra tradizione è la tradizione non marxista del movimento socialista e democratico, una tradizione pluralistica dalle tante anime: quella del socialismo libertario o liberale, quella socialdemocratica e quella repubblicana, mazziniana o federalista, ma accomunate tutte dal culto della libertà, dallo spirito democratico, mutualista e federalista, dalla diffidenza verso lo stato centralista e burocratico.
Vai alla pagina...



Quelle tredici baracche

L’esperienza straordinaria del Centro educativo italo-svizzero fondato dal Soccorso operaio svizzero, nell’immediato dopoguerra in una Rimini devastata; una scuola elementare e un asilo ispirati alla pedagogia laica e libertaria dell’educazione attiva; la figura luminosa di Margherita Zoebeli che, a partire dall’impresa del ‘38 in Spagna per mettere in salvo orfani della guerra civile, ha dedicato tutta la vita ai bambini; la grande amarezza del ‘68.
Intervista a Carlo De Maria.
ultimo tweet
dal nostro blog
0
19 settembre 2014

Boicottaggi

In pieno agosto, quando l’opinione pubblica globale si diceva scioccata dei bombardamenti israeliani su Gaza, proliferavano le iniziative ...

segui
0
19 settembre 2014

Guerra? Quale guerra?

“C’è stato un periodo, quest’estate, tra la gravidanza della cantante del momento e il suo matrimonio, in cui c’è stata ...

segui
1
16 settembre 2014

“Storia di Ezio Tarantelli, che voleva lavoro per tutti”. Un incontro a Forlì per ricordarlo

Sabato 20, un’iniziativa a Forlì per ricordare Ezio Tarantelli, l’economista del lavoro ucciso dalle Brigate Rosse il 27 marzo ...

segui
0
15 settembre 2014

“Storia di persone” – lettera dall’Inghilterra di Belona Greenwood

Quei due miliardi di lettere… Lettera di Belona Greenwood* Quest’ultima estate sembra lo specchio dei giorni soleggiati di cento anni ...

segui
0
12 settembre 2014

Deflazioni – appunto di Francesco Ciafaloni

Un intervento di Francesco Ciafaloni* sul declino demografico. Si par­la mol­to di de­fla­zio­ne e de­pres­sio­ne eco­no­mi­ca in Eu­ro­pa. ...

segui

Ricordarsi

Latte Nero
(Celan)


Quel mobile - A. Segre
Le bucce delle mele - H. Vidal

I Cividalli
 - P. Cividalli Lazard

Il babbo non c'è - E. Fano

Da Salonicco
 - J. Stroumsa

Il 38, il 48 - P. Cividalli

Di campo in campo
 - M. Artman

57 anni - L. Pressl Lewin

La notte del 43
 - S. Spizzichino

A Sant'Andrea...
 - C. Forti

Di fronte a Hitler
 - G. Limentani






"In mano agli ebrei"

La reazione controilluminista, alimentata dalla crisi del modello comunitario feudale, che si salda all’antigiudaismo cattolico; l’emancipazione che ha reso invisibile il nemico e lo stereotipo dell’ebreo usuraio; perché alcune correnti del socialismo cedettero alle argomentazioni degli antisemiti. Intervista a Michele Battini.

chiudi