problemi di lavoro

Trovati 281 elementi per questo argomento.

Una Città 200 / 2013
DAL SALARIO AL WELFARE
Intervista a Pier Giorgio Caprioli di Barbara Bertoncin
Complice la crisi, ma anche i benefici fiscali, diminuiscono i contratti aziendali sul salario e aumentano quelli che si occupano di welfare, ma anche di flessibilizzazione dell’orario, condizione ormai imprescindibile per stare su un mercato globale; le resistenze dei lavoratori ad accettare un beneficio che non è più per tutti, ma solo per chi ne ha bisogno. Intervista a Pier Giorgio Caprioli.

Una Città 199 / 2012
MADE REDUNDANT
Intervista a Francesca di Barbara Bertoncin
Le prime esperienze durante l’università e poi l’ingresso in una grande multinazionale, la passione per il mondo della consulenza delle organizzazioni, in grande trasformazione, la carriera veloce, le responsabilità, ma anche le tante soddisfazioni, fino a quel giorno in cui del tutto inaspettatamente... Intervista a Francesca.

Una Città 198 / 2012
ACCETTANO DI TUTTO!
Intervista a Adriana Luciano
Il mismatch, cioè lo sfasamento tra offerta di laureati e domanda del mercato, va visto nel dettaglio; la coerenza dell’area sanitaria e invece l’incoerenza, non necessariamente negativa, delle aree umanistiche; giovani appena laureati che pur di lavorare rischiano l’intrappolamento nella precarietà. Intervista ad Adriana Luciano.

Una Città 197 / 2012
PER CONTO LORO
Intervista a Alberto Grolla di Barbara Bertoncin
Con i soldi della mobilità, tutti anticipabili per sostenere l’avvio di un’attività in proprio, dieci dipendenti hanno rilevato la fabbrica fallita, decisi a provarci; un distretto, quello della modelleria nel padovano, nato tanti anni fa dai dipendenti di una sola fabbrica messisi, via via, in proprio. Intervista ad Alberto Grolla.

Una Città 196 / 2012
INVISIBILI
Intervista a Giuseppina Virgili di Joan Haim
Lasciare un posto sicuro per metter su una piccola azienda e dopo quasi 30 anni trovarsi con i clienti che non pagano, le banche che chiudono i rubinetti, le istituzioni che chiudono le porte... l’idea, anche per non disperarsi, di metter su un’associazione per dar voce ai piccoli imprenditori in crisi. Intervista a Giuseppina Virgili.

ESODATI, DEROGATI, SILENTI
Intervista a Francesca Tornieri di Barbara Bertoncin
Da mesi i patronati sono presi d’assalto da sessantenni in attesa di capire il proprio destino previdenziale e da giovani disoccupati; le tante normative susseguitesi negli ultimi anni, ciascuna con i propri derogati; il problema del ricongiungimento oneroso, delle posizioni silenti e degli esodati. Intervista a Francesca Tornieri.

Una Città 194 / 2012
MI DIA UN BEL LIBRO
Intervista a Luca Santini di Barbara Bertoncin
Aprire una libreria in un momento apparentemente propizio, e poi però l’arrivo della concorrenza, l’esposione della vendita online, la crisi, il fatturato che crolla... Intervista a Luca Santini.

Una Città 193 / 2012
LE 4 ITALIANE, LE 4 EUROPEE
Intervista a Salvatore Bugli di Joan Haim
Un tessuto produttivo, quello di Rimini, che conta circa un’impresa ogni dieci abitanti; il settore alberghiero che tiene e la crisi devastante dell’edilizia; i dubbi sulla riforma, che trascura i piccoli, vera spina dorsale del paese; l’importanza che le 4 locomotive dell’Italia continuino a trainare. Intervista a Salvatore Bugli.

Una Città 191 / 2012
FLESSIBILITA' AL RIBASSO
Intervista a Anna Soru e Dario Banfi di Barbara Bertoncin
Tariffe al ribasso, pagamenti lenti, crescenti difficoltà a trovare commesse, la crisi colpisce duramente i lavoratori autonomi, che pure sono corresponsabili di questa situazione; il pregiudizio dell’evasione fiscale e la grave incapacità a uscire dallo schema unico ‘dipendente-impresa’. Intervista ad Anna Soru e Dario Banfi.

Una Città 190 / 2012
UN MALE INCURABILE?
Intervista a Bruno Anastasia di Barbara Bertoncin
Altri 13.000 posti persi in Veneto, dopo i 53.000 del 2009; disoccupazione, male incurabile? Indurre l’obbligo a darsi da fare insieme all’introduzione del reddito di ultima istanza; l’importanza della settimana di vendemmia per tutti i giovani; il lusso, che non potrà durare, di una badante a testa. Intervista a Bruno Anastasia.