Tutte le interviste

Nome Cognome Dal Al
Argomento Dal Al
Ricerca Dal Al

Le interviste dell'ultimo numero

QUANTA FLESSIBILITA,' QUANTA SICUREZZA
Intervista a Bruno Anastasia di Barbara Bertoncin


LA MERITOCRAZIA
Intervista a Mauro Boarelli di Iacopo Gardelli
Meritocrazia, una parola nata negativa, distopica, che via via ha preso un’accezione opposta; l’ideologia del merito naturalizza la diseguaglianza, la spoglia della sua dimensione sociale, riconduce tutto all’azione degli individui; non bisogna identificare la scuola pubblica con quella statale che può essere assai classista; l’impoverimento a cui andrà incontro la scuola dei test valutativi; combinare uguaglianza e diversità è la strada maestra. Intervista a Mauro Boarelli.

"SEI TRISTE PAPA?'" "SONO SOLO"
Intervista a Catherine Camus di Cesare Panizza, Leslie Hernandez, Antonio Becchi, Barbara Bertoncin


QUEL COMIZIO AL VIGORELLI
Intervista a Bruno Manghi di Gianni Saporetti
Durante la grande industrializzazione, negli anni Sessanta, quando si forma una generazione di giovani e combattivi sindacalisti, che pensano che il sindacato debba stare in fabbrica, che la contrattazione aziendale sia decisiva, che i sindacalisti non debbano fare i deputati, che l’unità sindacale sia necessaria, Pierre Carniti è uno dei loro leader; quello spirito missionario che si accompagnava al rispetto del sapere e della sua autonomia. Intervista a Bruno Manghi.