L'ultimo numero

Mensile di interviste e foto

I Libri di Una Città
Il funerale negato Opuscoli
Bruno Segre

Il funerale negato

ovvero l'ombra lunga dei Patti Lateranensi

Ed. Una città, 2020
48 pagine


5,00

Un'intervista a Bruno Segre

La scuola italiana è al degrado?

Apriamo un dibattito sulla domanda: la scuola italiana è al degrado? La prima intervista, apparsa su "Una città" n. 261 col titolo "L'utopia dell'inutile", è a Galli Della Loggia che ci parla di una scuola che non deve “formare”, ma istruire, e una pedagogia che deve occuparsi del metodo e non dei contenuti. La demagogia sulla scuola democratica e l’ineliminabile autorità del maestro, dell’insegnante; i danni del Sessantotto e quelli di un’autonomia scolastica che a Milano è una cosa e al Sud tutt’altro, col risultato di una scuola nuovamente classista; la sventurata idea, a sinistra, che ogni cambiamento sia buono.

Leggi di più

- - -

Durante noi

Il problema dell’abbandono, da parte delle istituzioni, del giovane disabile che compie i diciotto anni; la grande paura del “dopo di noi” dei genitori, che oggi può essere affrontata anche grazie a una legge che si propone di facilitare percorsi di autonomia, innanzitutto abitativa, della persona disabile adulta; l’esempio di Simone che ora ha tante cose da fare, progetti e desideri da realizzare e questo, anche, insieme ad altre persone.
Intervista a Gianfranco Notari.

Leggi di più

- - -

La giornata della memoria

Cimitero di Stanivtsi, Ucraina

Qualcosa di...

Una rete di 550 aderenti, per lo più ebrei, sparsi per tutto il mondo ma accomunati dalla provenienza delle loro famiglie dalla Bucovina; il sito del gruppo raccoglie documenti, fotografie, racconti delle famiglie ebree travolte dalla Shoah...
Intervista a Edgar Hauster.

- - -

Siamo sicuri che "prima gli italiani" sia del tutto sbagliato?

Cosmopolitismo debole e "compatriot mentality" 

Il rispetto dei diritti umani, ovunque, non può farci dimenticare che intratteniamo dei rapporti particolari coi nostri concittadini, il che giustifica una certa parzialità a loro favore; il bilanciamento fra i diritti degli immigrati e le preoccupazioni dei cittadini; il test di cittadinanza che deve soprattutto far conoscere le regole del paese in cui si chiede di vivere; la distinzione, non facile da fare ma importante, fra le due categorie di migranti.
Intervista a David Miller.

Leggi di più

- - -

Michael Walzer sul futuro
della socialdemocrazia

A margine di 900fest 2019, Michael Walzer, relatore al festival,
ci ha concesso un'intervista sul tema del festival: la socialdemocrazia è morta?

Intervista di Barbara Bertoncin - Traduzione e sottotitoli a cura di Elisa Meucci

- - -

Addio Anna

Domenica 8 dicembre ci ha lasciati Anna Bravo.
Vogliamo ricordarla con un'intervista che ci ha concesso nel 1995.

IL VICINO, IL LONTANISSIMO

pagine di storia
Leggi di più
- - -

il '68

il Sessantotto statunitense
 

CONTROCULTURA E DEMOCRAZIA

intervista a Pietro Adamo

LA FELICITA' PUBBLICA

Intervista a Eugenia Lamedica

il Sessantotto dell'Europa centrale
 

A TUTTO IL MONDO LIBERO

intervista a Guido Crainz

il Sessantotto italiano
 

META' DEL TEMPO A DISCUTERE

intervista a Guido Viale

IL ’68 E’ MORTO, VIVA IL ’68

Intervento di Marco Boato

IL '68 LUNGO LA VIA EMILIA

Intervista video a Gianni Saporetti realizzata da Maria Irene Venturi per l'Istituto Parri Emilia-Romagna

Dal Nostro Blog
Quel “ma”
30-01-2020
Forse l’equivoco di quel “ma” è stato nefasto. Premesso che “ma” è una parola fondamentale della vita umana e della sua complessità,...
Leggi di più
di Tony Judt – 2017
28-01-2020
Al centro della retorica utilizzata dalla sinistra ufficiale stava una concezione binaria della fedeltà politica: noi siamo ciò che loro non sono....
Leggi di più
Vizi privati(stici) e pubbliche virtù – di Massimo Tirelli
24-01-2020
Ormai il pubblico impiego (che si tratti di scuola e università, sanità, enti locali o altro) sta vivendo un periodo, per quanto riguarda i rapporti...
Leggi di più
Una rivolta dal futuro – lettera dal Cile di Patrizio Tonelli
23-01-2020
Pubblicato su Una città n. 262, dicembre 2019 – gennaio 2020 Tutto cominciò il 18 ottobre, quando le “evasioni” della metropolitana...
Leggi di più
Il due per mille
23-01-2020
Fa male al cuore sentire raccontare che i dati del due per mille registrati alle Cgil “sono inquietanti”. Fa male sentire un amico raccontare che...
Leggi di più
Ultimi e penultimi
22-01-2020
Degli amici di Santa Sofia, un paese dell’Appennino romagnolo dove una grande “industria del pollo” dà lavoro soprattutto a immigrati,...
Leggi di più
Gregoretti e Katër i Radës
21-01-2020
Lasciamo perdere l’autolesionismo che, comunque, non sempre è un buon argomento e mettiamo pure da parte le argomentazioni giuridiche, in questo...
Leggi di più
di Suzanne Lacore – agosto 1954
17-01-2020
«Le donne devono prendere coscienza chiara della complessità quasi tragica delle condizioni della loro liberazione. Esse non devono troppo caricarsi...
Leggi di più
Poesie che si ricordano – Novecento poetico italiano
17-01-2020
Novecento poetico italiano di Alfonso Berardinelli Che cos’è, chi è un poeta? A chi si può dare il nome di poeta? A chi ha pubblicato uno o più...
Leggi di più
La sproporzione
08-01-2020
Quel che impressiona di più è la sproporzione. Finora la praticava Israele e con qualche giustificazione, vista la sproporzione della minaccia. Ma...
Leggi di più