problemi d'ambiente

Trovati 98 elementi per questo argomento.

Una Città 49 / 1996
LA MISURA GIUSTA
Intervista a Wolfgang Sachs di Hubert Gasser
Con Alexander Langer una comune avversione per la politica istituzionalizzata e l’attenzione alle aspirazioni sociali. La ridiscussione della parola "conservazione" e la necessità della lentezza. Una politica pensata con le regole della biologia e non più con quelle della fisica. Intervista a Wolfgang Sachs.

I POSSIBILI SVILUPPI
Intervista a Karl-Ludwig Schibel di Rosanna Ambrogetti, Franco Melandri
Per Bookchin, anarchico ed ecologista, lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo, basato sull’eterna crescita e sul profitto, è alla base della distruzione della natura. Non necessariamente un’alta tecnologia deve essere distruttiva. La democrazia grande antidoto contro tribalismi ed etnicismi. Intervista a Karl-Ludwig Schibel.

Una Città 47 / 1996
QUEL SILENZIO
Intervista a Hubert Gasser di Edi Rabini
Il dibattito fra i Verdi tedeschi sulla necessità di un intervento militare in Bosnia, conclusosi con la vittoria, di misura, dei contrari a ogni azione militare. Un pacifismo di principio che, per riaffermare una pratica comunque non-violenta, rischia di dimenticare Auschwitz. La battaglia contro l’inerzia davanti al genocidio. Intervista a Hubert Gasser.

Una Città 46 / 1995
IL MASO
Intervista a Reinhold Messner di Edi Rabini, Massimo Tesei
Intervista a Reinhold Messner

LE ALPI
Intervista a Helmuth Moroder di Massimo Tesei
I tassi elevati di inquinamento delle vallate alpine causati dall’inversione termica. Habitat delicati dove la vegetazione ha impiegato secoli ad affermarsi. L’ardua sopravvivenza dei contadini di montagna. Un turismo più lento. Intervista a Helmuth Moroder.

Una Città 45 / 1995
PARTIRE DAL BASSO
Intervista a Andrea Segré di Massimo Canali
Le difficoltà di una decollettivizzazione dell’agricoltura attuata dall’alto, senza alcun riguardo per una realtà complessa, sedimentata in decenni. Il rigetto, spesso, di modelli trapiantati. Una cooperazione allo sviluppo che spesso si preoccupa solo dello sviluppo della cooperazione stessa. Il rischio di privilegiare solo le zone fertili. Intervista a Andrea Segré.

FIUMI E FRONTIERE
Intervista a Giuseppe Razza di Marco Bellini
I rifiuti industriali attraversano le frontiere, viaggiando su camion, più normalmente portati dai fiumi. Le discariche spaventose di Timisoara e l’inquinamento del Danubio, il lavaggio delle petroliere in Albania. L’ambiente può diventare allora strumento di incontro, collaborazione e pacificazione fra popolazioni confinanti. Intervista a Giuseppe Razza.

Una Città 40 / 1995
AL FONDO DEL FIUME
Intervista a Giovanni Damiani di Marco Bellini
Ad attestare la qualità dell’acqua non sono tanto le analisi chimiche finalizzate all’uso, quanto le forme di vita del fondo del fiume. La straordinaria capacità autodepurativa dei fiumi compromessa dalle manomissioni ed emulata malamente dai depuratori, brutte copie costosissime. Le alternative ci sono. Intervista a Giovanni Damiani.

Una Città 38 / 1995
L’AUTO
Intervista a Guido Viale di Franco Melandri, Gianni Saporetti
L’alterazione profonda prodotta dall’auto sui nostri sensi. Periferie concepite in funzione dell’auto. La progressiva scomodità dell’auto e l’incredibile spreco della "stufa semovente". L’impossibile ritorno alla lentezza delle comunità vernacolari. Il cortocircuito fra mezzo privato e pubblico. L’idea del taxi collettivo. Intervista a Guido Viale.

Una Città 37 / 1994
LA PIENA
Intervista a Giuliano Cannata di Marco Bellini
Perché regolarmente ad eventi di pioggia molto intensi corrispondono piene disastrose? Aree urbane impermeabili, terreni agricoli nudi a novembre per coltivazioni antieconomiche, boschi tagliati ogni 18 anni. L’acqua scorre via ovunque. Il grande saccheggio degli alvei, canalizzati per privatizzare le terre demaniali, sfogo delle piene, e per vendere ghiaia e sabbia. La forza formidabile della lobby delle costruzioni. Intervista a Giuliano Cannata.