Logo Una Città
i nostri libri
Vai al catalogo completo dei libri
tutti i servizi fotografici
Badanti

UNA CITTA n. 165 / 2009

Gruppo fotografico di Bandiera Gialla, (Bologna): Graziella Cremonini, Christian Di Giandomenico, Paolo Lambertini, Paolo Odoardi, Vittorio Valentini - Bologna

Gruppo fotografico di Bandiera GiallaGruppo fotografico di Bandiera GiallaGruppo fotografico di Bandiera GiallaGruppo fotografico di Bandiera GiallaGruppo fotografico di Bandiera Gialla
Gruppo fotografico di Bandiera GiallaGruppo fotografico di Bandiera Gialla
Il pacchetto sicurezza sta mettendo in allarme molte famiglie con l’aggravante che a ospitare le badanti sono perlopiù coppie o singoli anziani che in questi giorni stanno scoprendo di avere in casa un “clandestino” con il conseguente panico e smarrimento.
\r Secondo i dati di Acli Colf le lavoratrici familiari registrate sarebbero circa 600.000 per arrivare almeno al doppio se si considerano anche le irregolari. Alcuni anziani, pur a malincuore, ora stanno pensando di lasciare a casa la badante moldava irregolare (e irregolarizzabile) che magari viveva lì da anni e a cui si erano affezionati, a favore magari di una rumena, ora comunitaria.
\r
\r


dal nostro blog
0
24 ottobre 2017

Per un sindacato unito. Dalla lettera di Pierre Carniti a Cgil, Cisl e Uil

… Il lavoro da sviluppare è, dunque, quello di cogliere l’unità nella diversità e di trasformare il superamento delle diversità … ...

segui
0
24 ottobre 2017

Denti

Un venerdì mattina dello scorso marzo, a Salisbury, Maryland, già due ore prima del sorgere del sole si poteva vedere … segui


0
18 ottobre 2017

Epistocrazia

Su “Le Monde”, il costituzionalista Alexandre Viala, nell’interrogarsi su quale sia il modello di governo che ha in mente Macron, … ...

segui
0
17 ottobre 2017

Fuori dalla scuola

Marie, 13 anni, amava l’inglese e Shakespeare, ma non riusciva a controllare il suo comportamento. Non può farci nulla, si … segui


0
11 ottobre 2017

Disuguaglianze in Germania

Alla vigilia delle elezioni in Germania, il “Financial Times” ha dedicato un pezzo alla povertà in Germania, o più precisamente … ...

segui




chiudi