Logo Una Città
i nostri libri
Vai al catalogo completo dei libri
scheda del libro

a cura di Barbara Bertoncin e Joan Haim

Come la pioggia

Donne marocchine raccontano il loro impegno
Interviste a: Damia Benkhouya, Jamila Lamani, Aicha El Hajjami, Fatna El Bouih, Saadia Jabale, Houda Hassoune, Laila Bedyouch, Ilham Lamrani, Mohamed Lokrimi, Halima Oulami, Jamila Hassoune


Ed. Una Città, 2010
Internazionalismo
120 pagine

Prezzo € 10,00
acquista

"All'origine di questo breve viaggio nel Marocco delle donne c'è l'incontro con Jamila Hassoune, libraia di Marrakech e ideatrice della Carovana del LOibro, un progetto partito nel 1996, quando Jamila cominciò a caricare la sue Renault 4 di scatoloni di libri da portare ai giovani dei villaggi dell'Alto Atlante per "aprirli al mondo”. Un'amicizia. Quella con Jamila, nata in occasione degli Incontri del Mediterraneo, tenutisi a Rimini e Riccione nel 2207.
Un'edizione tutta femminile che proprio lei ci aiutò a organizzare. Il nostro viaggio è iniziato a Marrakech, 30 gradi e un traffico spaventoso e surreale, dove nessuno si ferma davanti a nessuno (neanche davanti ai pedoni), ai Suv possono affiancarsi carretti tirati da asini o cavalli. Le strade sono invase da una quantità inimmaginabile di "petit taxi” - perlopiù vecchie Uno Fiat e Peugeout 205- beige a Marrakech, blu a Rabat, rossi a Casablanca.
Teologhe, professioniste, insegnanti, medici, animatrici di associazioni e cooperative: molte delle donne che abbiamo intervistato ricoprono ruoli prima appannaggio esclusivo degli uomini. Le accumula una sfida, e una responsabilità, importante, quella di trasformare il futuro di cui erano destinate e cosi quello dei loro figli e del loro paese. Il tutto in un difficile equilibrio tra lavoro, famiglia e una società che non sempre è pronta a sostenerle”.
(Dall'introduzione a Come la pioggia)





chiudi